Monitoraggio temperatura boccole

DESCRIZIONE

Un sistema di misura di una temperatura viene di solito pensato nell’ottica di poter rispondere alla necessità di alzare il livelli di attenzione qualora la temperatura in esame superi una determinata soglia critica. Lo scopo del sistema di monitoraggio della temperatura delle boccole è quello di analizzare le variazioni termiche di queste ultime in maniera stabile e sicura in modo da poter fornire, durante la marcia, diversi livelli di allarme qualora le soglie di tolleranza, direttamente immesse dall’operatore, venissero superate.
Il sistema di monitoraggio è composto da diversi dispositivi modulari: sensori a fibra ottica FBG, interfaccia optoelettronica di acquisizione ed analisi e un computer per il salvataggio, la valutazione e la visualizzazione dei dati acquisiti. Tutti i dati di temperatura saranno poi resi trasparenti a qualunque tipo di analisi statistica e di matching con dati provenienti da altri sistemi di misura. Il sistema infine può essere utilizzato per la misura della temperatura di ogni tipo di boccola presente su tutti i rotabili normalmente in circolazione.

CARATTERISTICHE

Il sistema di monitoraggio delle temperature è basato su numerose caratteristiche innovative di seguito elencate:

  • Sensori di temperatura FBG (Fiber Bragg Grating) in fibra ottica per una totale immunità elettromagnetica;
  • Connessioni fra sensore e analizzatore ridotte alle sole giunzioni della fibra;
  • analizzatori optoelettronici di ultima generazione per l’acquisizione dei dati di bit-rate elevati;
  • Interfacciamento a PC industriali;
  • Visualizzazione e valutazione in tempo reale delle soglie di allarme;
  • Sistema GPS integrato opzionale per la localizzazione spaziale delle misure;
  • Analisi statistica on-line;
  • Review dei dati acquisiti disponibile in modalità off-line.

APPLICAZIONI

Misura e salvataggio dei dati di temperatura delle boccole al fine di:

  • Ordinare un tempestivo stop alla circolazione dei rotabili sui quali è stato misurato un sovra riscaldamento;
  • Studiare una nuova tempistica di manutenzione basata su algoritmi predittivi alla base delle misure;
  • Integrare i dati di temperatura acquisiti con altri dati relativi a parametri della dinamica di marcia;
  • Aumentare l’affidabilità del traffico;
  • Migliorare gli standard di sicurezza sulla marcia del rotabile.

INSTALLAZIONE

Il sistema di monitoraggio della temperatura delle boccole è progettato per essere installato su tutti i più comuni veicoli ferroviari normalmente in circolazione.
I sensori di temperatura ottici e reticoli di Bragg possono essere installati su tutte le boccole dei carrelli dei rotabili senza alcun tipo di interferenza con il loro normale funzionamento e la loro manutenzione.
Inoltre la dorsale a fibra ottica, che struttura l’intero sistema, permette una procedura di cablaggio elettrico alquanto semplice partendo dal singolo sensore a reticolo arrivando al modulo optoelettronico di interfacciamento e acquisizione.
Il sistema di elaborazione e il relativo PC, possono essere alloggiati in un normale rack industriale da alloggiare all’interno della carrozza insieme alla relativa postazione di monitoraggio e analisi dei dati acquisiti.